,

Architetti Oltremare – Riflessioni sull’Africa

In data 5 Dicembre 2019 alle ore 18.00 si terrà presso la Biblioteca Civica di Rovereto la conferenza “Architetti Oltremare”.

Riflessioni sull’Africa: incontro con Benno Albrecht (Direttore della Scuola di dottorato dell’Università IUAV di Venezia).

A seguire:Presentazione dei progetti in Benin (Africa) a cura di ATOUT AFRICAN ARCH.it-OdV

L’Associazione Atout African Arch.it viene fondata a Rovereto nel 2006, da un gruppo di architetti, con l’idea di dare un valore aggiunto, attraverso la realizzazione di architetture sostenibili, ai progetti umanitari nelle costruzioni pubbliche come scuole, ospedali, ec: a supporto della Cooperazione Internazionale. Si è resa pertanto attrice principale di queste iniziative, operando attivamente sul campo, e creando, attraverso i cantieri di costruzione, vere e proprie “scuole di apprendistato” per manovalanza locale specializzata su tecniche di utilizzo di materiali locali e naturali, al fine di diminuire la disoccupazione locale e disincentivare il falso miraggio dell’ emigrazione “Oltremare”. Il beneficio di questo apprendimento e conoscenza avviene in modo biunivoco: offrendo, cioè opportunità a molti tecnici neolaureati italiani, di poter vivere concretamente un’esperienza diretta di cantiere, a confronto con un ”altra “ realtà, al fine di un accrescimento professionale e personale. Ad oggi, con circa 30 cantieri dal Nord al Sud del Benin, abbiamo dato lavoro a più di 3000 persone, ed inviato in missione formativa circa 40 tra studenti universitari, liceali e neolaureati tecnici di varie regioni d’Italia. Attraverso l’evento l’Associazione Atout African Arch vuole mostrare i principali progetti realizzati in Benin a favore di educazione, sanità, recupero del patrimonio culturale, formazione e tutela ambientale, rea

lizzati in Partner Locale con Ong Benin Atout African International, di cui il coreografo Koffi Koko ne è Presidente, ed Ambasciatore della cultura tradizionale animista. Opere semplici realizzate con materiale e manovalanza “povera” e locale, che hanno preso ispirazione, non dalle odierne tecnologie, che dominano l’ architettura contemporanea Occidentale, ma soprattutto dal contesto socio-culturale, dalla Natura , e dai piccoli gesti quotidiani ricchi di espressioni arcaiche e metafisiche .

L’intervento viene preceduto da una presentazione del prof. Benno Albrecht (Direttore della Scuola di dottorato dell’Università IUAV di Venezia) per confrontare esperienze teoriche e pratiche affrontate in realtà similari. Il docente affronterà i temi della Sostenibilità in vari Paesi in via di Sviluppo, ove l’architettura è costretta a misurarsi con la scarsità di risorse.

,

Restituzione Progetto Scuola-Lavoro-Solidarietà

 

Il 17 giugno, in concomitanza con l’assemblea generale dell’associazione, avremo modo di vedere in anteprima la restituzione del progetto Pilota “Scuola-Lavoro-Solidarietà: dal Fontana di Rovereto e il Floriani di Riva del Garda al Benin”.

Il progetto di Cooperazione Internazionale ha avuto come protagonisti 10 studenti del liceo tecnico “Fontana” di Rovereto e “Floriani” di Riva del Garda, che hanno partecipato attivamente alla realizzazione dei lavori del dispensario di Gbezoume-Ouidah-BENIN.

Momenti di lavoro, di apprendimento e di scambio interculturale hanno dato forma ad un’esperienza di arricchimento professionale e personale che merita di essere raccontata e condivisa.

L’evento di terrà presso ITCG Fontana di Rovereto, in via del Teatro n. 4, Rovareto (TN) alle ore 18.00 il 17 giugno 2019

Tirocinio, viaggio studio in Benin

Tirocinio/viaggio studio in Benin

3 – 20 febbraio 2012

promosso da Atout African Arch. it – Associazione di solidarietà internazionale onlus Università Iuav di Venezia, Facoltà di Architettura

L’obiettivo del viaggio era quello di offrire agli studenti un’opportunità di progettazione sostenibile, partecipata e sperimentale in un luogo complesso e ricco di spunti di riflessione. L’associazione, in partenariato con l’ong locale Atout African International, è in fase di realizzazione di un nuovo complesso scolastico nel quartiere di Zomai a 10 km dal nucleo centrale della città di Ouidah. Agli studenti è stato richiesto di occuparsi della pratica del progetto, dall’ideazione alla costruzione, del blocco dei servizi igienici, contribuendo attivamente all’attività di cantiere, collaborando con i docenti, le istituzioni locali e la popolazione interessata dal progetto.

Le giornate sono state organizzate alternando l’attività di cantiere ad altre attività sia propedeutiche alla conoscenza della cultura del luogo che conoscitive degli stili e delle architetture coloniali presenti sul territorio.

 

  

“Festa degli alberi” Progetto di Riforestazione di una vasta area al Nord del Benin.

“Festa degli alberi”

Progetto di Riforestazione di una vasta area al Nord del Benin.

Campagna di sensibilizzazione.

Milioni di ettari di terra dalla zona del Sahel in Africa sono già stati colpiti da desertificazione e siccità, fenomeno che mette a rischio la sopravvivenza di 6,5 milioni di persone.
Il fenomeno è causato dai costanti cambiamenti climatici in accoppiata ad una cattiva gestione delle risorse naturali.

L’ASSOCIAZIONE ATOUT AFRICAN Arch.it – onlus vuole contribuire ad ostacolare questo pericolo, riforestando con 3.000 alberi una vasta area al Nord del Benin (Africa Occidentale Subsahariana).

La campagna di sensibilizzazione parte dall’informazione ai bambini, che come dice un proverbio beninese:
…”sono come gli alberi, se vengono ben coltivati, daranno buoni frutti”!

 

Mercoledì 22 maggio 2013 ore 10.30

Viarago (Pergine Valsugana), Piazza Santi Fabiano e Sebastiano

In collaborazione con la Scuola Materna Don Ochner di Serso, Canezza e Viarago, alla presenza delle Istituzioni, i bambini hanno piantato un albero di Ginkobiloba.

Venerdì 31 maggio 2013 ore 14.30

Olle di Borgo Valsugana – Vivaio Forestale – Provincia Autonoma di Trento. Uffici periferici – Loc. S. Giorgio

In collaborazione con la Scuola Primaria di Telve, in occasione della Festa degli Alberi, è stato organizzato con gli alunni un momento di sensibilizzazione sulle tematiche e diversità ambientali nei differenti continenti.